IL LIBRO DEL RISVEGLIO
ovvero detti intuizioni poemi
che indicano la vera sorgente della vita

Introduzione


Parole!
La Via è aldilà delle parole,
poiché in essa non c'è
né ieri
né domani
né oggi. 

Hsin Hsin Ming


La pagina perfetta, la pagina di cui nessuna parola può essere alterata senza danno, è la più precaria di tutte... Inversamente, la pagina che ha una vocazione d'immortalità può traversare i fuochi degli errata, delle versioni approssimative, delle letture distratte, delle incomprensioni, senza perdere la sua anima in questa prova.

Jorge Luis Borges


Non credo che ci siano dei libri indispensabili. Credo piuttosto che vi siano dei pensieri essenziali a cui si finisce per arrivare, in genere, a proposito di qualunque libro. Oppure senza neppure un libro.

Jean Paulhan


A differenza d’un testo dottrinale, il poema non esprime, ma è: esso risveglia un sentimento del reale al di fuori di qualunque concetto logico... il poeta trascrive ciò che il meditante esplora silenziosamente.

Anonimo


D.: Prevede un tempo in un futuro non troppo distante in cui vi saranno tante persone Illuminate sulla Terra?

P.: Non c'è futuro, non ci sono persone, non c'è terra, non c'è nessuno che cerca l'Illuminazione, e nessuno che la trova. Questa è la sola e ultima Verità .

Poonja


Molti hanno paura di svuotare la propria mente temendo di precipitare nel Vuoto. Non sanno che la loro stessa Mente E' il Vuoto. Gli ignoranti evitano i fenomeni ma non il pensiero; i saggi evitano il pensiero ma non i fenomeni.

La nascita e l'eliminazione dell'illusione sono entrambe illusorie. L'illusione non è un quaIcosa radicato nella Realtà; esiste a causa del vostro pensiero dualistico. Se voi cesserete soltanto di lasciarvi andare a concetti opposti quali ordinario e Illuminato, l'illusione cesserà da sola. E quindi, se vorrete ancora distruggerla ovunque possa essere, scoprirete che non vi è un alcunché dello spessore di un capello di cui impadronirsi.

Bodhidharma disse:

Quando la natura della Mente è compresa

Non vi è discorso umano che la possa racchiudere o svelare.

L'Illuminazione non è una cosa da ottenere,

E colui che la raggiunge non dice che sa.

John Blofeld


Vuoto qui, Vuoto là,

ma l'infinito universo

è sempre davanti ai tuoi occhi.

Infinitamente grande e infinitamente piccolo;

nessuna differenza, poiché le definizioni sono scomparse

e non si vedono più limiti.

Così per l'Essere ed il non Essere.

Non perder tempo in dubbi e discussioni

che non hanno niente a che fare con questo.

Hsin Hsin Ming


Proprio qui, il Reale.

Come esprimerLo, senza l’oblio delle parole?

Chuang Tzu


Sappilo: essere vuoto di ogni creatura è essere pieno di Dio ed essere pieno delle creature è essere vuoto di Dio.

Meister Eckart


Una delle figlie spirituali di Padre Pio gli disse che non poteva partire lontano da lui. Egli le disse:

"Figliola, per i figli di Dio non c'è distanza."

"Ma è duro per me, Padre."

Padre Pio le mostrò il suo orologio da polso.

"Dimmi, cosa c'è in mezzo qui?"

"Il perno, Padre."

"Esattamente. Il perno è simile a Dio, che è immobile, e le lancette attaccate al centro, indicano il tempo. Tra il centro e i numeri non c'è distanza, poiché le lancette fanno un ponte con il centro. Dio è il centro, le ore sono le anime, Padre Pio una delle lancette che fa il ponte tra il centro e le ore."

Rivista Mountain Path 1997


Ritorno all'indice

  INDICE

     Premessa
     Introduzione
1 - non c’è niente e nessuno
2 - corpo-mente

3 - pensiero -persona
4 - io sono - coscienza - dio
5 - la creazione del mondo
il mondo delle apparenze

6 - spazio tempo - illusione
7 - ologramma
8 - realtà- specchio
9 - non località
10 - proiezione dell'immagine
11 - getta via
12 - il cercatore - la ricerca
13 - sofferenza - paura
14 - testimone
15 - maestro
16 - pratica
17 - ultimo ostacolo
18 - abbandono
19 - pensiero - libertà -schiavitù
20 - tutto o.k

21 - il sogno
22 - illuminazione
23 - prima della coscienza
24 - non fine non inizio

Bibliografia

E-Mail
sunyata@bluemail.ch

 
 
   

libro del risveglio

Adhikara Art Gallery