MALEDICTUS STRUCTUS VENTRIS TUI!

A sm tcc tach l ai firagn secch dra vita:
Inacidida raqua onariascia cha tanfa
Da brs, da benzina; cement, godrn chi strozza
Rerba di pr, carsna; pomm, per senza gst,
Vrmen in dra farina. Dies irae, dies illa!
I b i f dra stala, ra lgia l cida.
Barlasc da mondadsc, ghigna da carnav,
Rex tremendae maiestatis, solvet saeclum in paltilia.
Tutti facciam parte dei tralci secchi della vita:
Inacidita lacqua, unariaccia che tanfa
Di bruciato, benzina; cemento che ci soffoca,
Caligine sui prati; pere, mele insipide,
Vermi nella farina. Dies irae, dies illa!
Troppo tardi oramai! La scrofa non pi.
Gerla di mondicaglia, ghigno di carnevale,
Rex tremendae maiestatis, solvet saeclum in paltilia.
Vegioni incatar chi smorza i lcernari
In di s c, e tta sta vita strapazzada
Cha par intossegada, on parl senza fia
Cont in gra r magn: ra storia? na bgada;
Ra gloria? na ciolada. Ma per nossa fortna
Or mi dra Borghesa a ra masna ringles
E coi bi dence gzze ra lcia a f dan:
Genitori genitoque, salus, grana, virus quoque!
Vecchioni incatarrati che spengon le lucerne
Nelle case, e tutta sta vita strapazzata
Che pare attossicata, un parlar senza fiato
Con in gola il magone: la storia? Un bucato;
La gloria? Una minchiata. Ma per fortuna nostra
La meglio Borghesia si mastica linglese
E con i denti aguzzi brama di fare soldi:
Genitori genitoque, salus, grana, virus quoque!
A torna daltra part i rpe cont i picc,
Ma stracargh da puff, infilz dai potcch.
O bona prosperitas! Com r fm in di cc,
Radisa imbaldrocada don bocarn bisnfi
(Cha remg de nocc e tac lit cor bcc)
Fructus ventris generosi vegn f n narigiatll,
On ganivll ficos, on ml da tegn dcc
Che senza r p dedr ar nega in don bcer.
Tornano daltra parte le volpi con i pidocchi,
Ma pi che indebitate, trafitte da ipoteche.
O bona prosperitas! Come il fumo negli occhi,
Radice imbaldraccata dun pingue boccaccione
(che ruminar la notte e bisticciar col buco)
Fructus ventris generosi vien fuori un moccioso,
un banditel ficcoso, mulo da tener docchio
Che senza il pap dietro annega in un bicchiere.
E intant che r lacc ar bi e i canta bancarota,
Cress daparttt or bsnes di slandrn. Ra pta,
Iudicanti responsura, ra vta a tir nocc
E i ptan i n gir, di locch com bandor,
Impia turba in latrina! Dies irae, dies illa!
A gh n paes intregh, gentibus obprobium!
Cha r perd r patn, e inc char piang e r frigna,
Cor cotor r bagi, ra tira in di bagord!
E mentre il latte bolle e cantan bancarotta,
Cresce ovunque un giro di lenoni. La potta,
Iudicanti responsura, aiuta a tirar notte
Coi puttanieri in piazza, vagabondi intontiti,
Impia turba in latrina! Dies irae, dies illa!
C un paese intero, gentibus obprobium!
Che ha perso lonore, e oggi piange e frigna:
Col viziare il pupillo, lo tira nei bagordi!
O dolor, o tristia fata! On paes da cania
Cha fa crep i s fi in don brd de rfian,
Insc chi gh taia i gamb, par quat gi i caprizzi,
A qui chi parla ciar. Inc ghe pnsi mi!
A pervert i tosn, a spandeg n quai vizzi
Ad inari r car, et panem et circenses
Pr de f robalizzi senza lege n fede:
Dovr i preservativ, Sex, music, halloween!
O dolor, o tristia fata! Paese di canaglie
Che fa crepare i figli nel brodo dei ruffiani,
Cos taglia le gambe, per coprire i capricci,
A colui ch sincero. Oggi, ci penso io!
Pervertir figliole, propagandando vizi
Ecciter il cocco, et panem et circenses
Pur di far ruberie senza legge n fede:
Via, il preservativo! Sex, music, halloween!
Play stations, naziskin, rap, rock, cannabis, jeans,
Bli da piantacalsia, sganzi dar bombonigh,
Gag, spazzabaslott: or Malvesn dra Cort
Ar vimplora r perdon! sa r dov rg in dar vonsc,
Ut stercorum foetorem sentssi, on santofzzi!
Tegniv lontan di vizzi! Da qui chi vinorbiss.
Play stations, naziskin, rap, rock, cannabis, jeans,
Bulli attaccabrighe, ganze dellombelico,
cafoncelli mai sazi: Malvesn de la Corte
Vi implora il perdono! Se ha pescato nel torbido,
Ut stercorum foetorem sentiste, santufficio!
Purch aborriate i vizi! Quelli che vi acciecano.
Quem semel horrendis maculis infamis nigrat
Ad bene tergendum valenter laborat lyra.


 


 

Gabriele Alberto Quadri
scrittore poeta



I MISTERI DELLA MONTAGNA INCANTATA

BIOGRAFIA
 

ADHIKARA
CONTEMPORARY

ART GALLERY

CONTACT

CAPRIASCA

ADHIKARA - BOOKS

ADHIKARA - LIVRES

ADHIKARA - BCHER

ADHIKARA - LIBRI 

TOP

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Capriasca

 

Adhikara Art Gallery
updated 05.07.16



 

Adhikara Art Gallery
updated 05.07.16